ORO NELLE FERITE

ORO NELLE FERITE è stata un’iniziativa intrapresa con un gruppo di donne che, dopo aver scoperto della loro malattia al seno, con fatica hanno accettato di operarsi, consapevoli che questo avrebbe mutato il loro aspetto e la loro femminilità.
Abbiamo preso spunto da un’antica tradizione giapponese, che utilizza la tecnica di colare dell’oro tra le crepe di un vaso rotto per ricomporlo. Dopo questo procedimento l’oggetto acquisisce una nuova identità, sottolineando così che l’esperienze della vita, per quanto dolorose, aggiungono valore, così abbiamo pensato di decorare le cicatrici mettendo dell’oro o dei gioielli sulle ferite.
Tutti noi, che abbiamo lavorato a questo progetto, ci siamo mossi in punta di piedi e ci siamo accorti che questa realizzazione ha arricchito il nostro bagaglio di esperienza e riportato bellezza (contagiosa) là dove sembrava scomparsa.
Le foto sono state esposte a Fotografia Europea edizione 2015.